Seleziona una pagina

Nuovi tentativi di phishing tramite email sono stati riscontrati nei giorni scorsi. Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa del 13 settembre 2019, con cui ha specificato come si tratti di messaggi che hanno come oggetto un numero di protocollo utilizzato per le classiche comunicazioni dell’Agenzia e che includono in allegato un file in formato zip che contiene a sua volta un documento pdf non valido ed un file vbs, che se aperto scarica sul computer un software dannoso per ottenerne il controllo.

Da Il Quotidiano IPSOA – Area Fisco https://ift.tt/2LvZ7OQ