Seleziona una pagina

L’INPS, con il messaggio n. 3634 del 2019, fornisce chiarimenti sullo sgravio contributivo spettante per le erogazioni previste dai contratti collettivi di secondo livello per l’anno 2013. Il Ministero del Lavoro e il MEF avevano individuato nel 2,25% della retribuzione dei lavoratori interessati il tetto entro il quale era possibile richiedere il beneficio. Tale limite è stato rideterminando nella percentuale del 2,47%. Di conseguenza, i datori di lavoro autorizzati allo sgravio possono recuperare l’ulteriore percentuale spettante in sede di conguaglio contributivo.

Da Il Quotidiano IPSOA – Area Lavoro https://ift.tt/2MrIB1r